Data e luogo di nascita: Milano, 1833

Data e luogo di morte: Torino, 13 novembre 1866

Biografia:

Moglie di Carlo felice Biscarra nel 1850 ottenne la medaglia d’argento alla mostra della Società Promotrice di Belle Arti di Torino, con uno smalto rappresentante Agar nel deserto. Perfezionatasi alla scuola di J. F. V. Dupont a Ginevra, dopo un soggiorno in Francia tornò a Torino dove, sposò Carlo Felice Biscarra, da cui ebbe due figli: Cesare scultore, ed Emma (1863/1901) pittrice.

Specializzata in miniature e in lavori a smalto, si dedicò ai ritratti con notevoli doti di somiglianza. Fece, sempre a smalto, una serie di ritratti dei maggiori personaggi storici contemporanei. Fu presente alle mostre della Società Promotrice che ne acquistò alcune opere: 1862, Un caro ricordo; 1864, L’Isola di Procida; 1865, Ecce Homo.

Bibliografia:

Rocca L., Smalti della signora A. Biscarra Alessio…, in “Società Promotrice delle Belle Arti in Torino, Album…”, Torino 1862, pp.54-58; Rocca L., Cuique suum!, Ibid., 1864, p.68; Ibid. 1865, p.53; Biscarra C.F., Relazione storica…, Torino 1873, p.74; Soc. Promotrice di Belle Arti, Cataogo. della Esposizione cinquantenaria retrospettiva..., Torino 1892, p.13.

Scheda a cura di: MR