Data e luogo di nascita: Torino, 1836

Data e luogo di morte: ?

Biografia:
Orfano di padre, divenne incisore in legno per sopravvivere, ma continuò a studiare disegno frequentando l’Accademia Albertina, allievo di Gaetano Ferri.
Fu compagno d’Accademia di Tommaso Juglaris, anche se studente più anziano.
Si specializzò in quadri di genere con citazioni letterarie.
Prese parte con Federico Pastoris alla decorazione del castello del Valentino nel borgo medioevale.
Divenne professore di disegno alle Scuole Serali e all’Istituto Industriale Femminile del Comune di Torino.

Bibliografia:
STELLA 342;
JUGLARIS, Memorie storiche – I;
COMANDUCCI (1934) 759;
L’enciclopedia tematica Rizzoli Larousse, 2005, vol. 3 2340;
BELLINI 415;
MARINI (2007) 846

Scheda a cura di: FB